sábado, outubro 19, 2013

Vinícius,


Oggi è il suo compleanno. Congratulazioni.
Sono Gustavo. Sono poeta pure. Ho pensato di dare il nome di un figlio di Vinicio in suo onore, ma fino ad oggi non ho avuto nessun punto d'appoggio come con una qualsiasi delle mie amiche, quindi se io non sono sposata non so ancora se avrò figli. Ma è il mio progetto di vita.

In ogni caso, questa lettera non è venuto qui per parlare di me, non solo me, ma per condividere con voi alcune cose che mi toccano nel lavoro che ci hai lasciato, nella sua eredità come poeta e cantautore. Chet Baker alla tromba.

Voglio dire che oggi , a Belo Horizonte , il sole e gli uccelli piovono sonno prolungato. Per qualche minuto mi è stato sparso, desertificato senza saggezza. Ho sempre me. Ho questo che gira intorno . Ciò che ho quasi svanisce quasi svolazza, ma no.
I me e non ritorna versa un nodo intorno al letto senza rima, mi chiama senza quella ragazza che è così - I- mava.

Descabelei il burattino a pensare a lei, Vinícius, ma inutile dire che non è la stessa cosa. E 'una cerimonia biomeccanica. Cosa stancare più di quanto sia piacevole, e nessuna ricompensa desiderio ricordo lasciato nelle mani...

Imparato molto dalle sue parodie. Nel monologo di Orfeo imparato che era giunto il momento di lasciarsi andare. In sonetti, ognuno una lezione di vita, sotto forma di una poesia. Nel Haver, una sintesi, sembrava, tutto si è appreso dalla vita e ha voluto dirci in rima tagliente, metallica e allitterazione Ts.
La questione è se la morte è stata l' ultima ragazza che è venuto ad aprire la porta per lui.
Se è così, complimenti ancora. Morto in gloria.

Tra l'altro, volevo chiedere, ho riempito il sacco sopra o ho riempito la palla? Annoiato a essere un mascalzone idolo? La caccia da schifo. Come diceva Nietzsche, il tedesco, " deve essere giudicata in primo luogo dal loro virtù. "Accanto a lui, che è affermato di essere "il più grande" - Jean Nicolas Arthur Rimbaud. I due fanno la lingua di una rivoluzione.

Ma oggi è Sabato e non andare in "problemi" molto complesse . Hai mostrato un volto nero Brasile senza memoria. Ha cantato la canzone di Ossanha e berimbau. Baden ama. Dimostrato di essere fragile e virile. Il tuo paradosso. Spero che tu abbia proprio lì nel cielo, accanto alla sua divinità.

Il poetinha benedizione.
La benedizione, mia cara Vinicius de Moraes.

Saravá!

Che si spera illuminare tutti noi.
Con rispetto e ammirazione,

Gustavo

Nenhum comentário: